Insieme per Pordenone

Storia

L’A.S.D. “Insieme per Pordenone” nasce formalmente nel 2007 ma vanta origini lontane. E’ Il frutto della fusione tra le due principali realtà della città, la Pallavolo Pordenone e l’U.S. San Lorenzo, che dopo due percorsi autonomi hanno saputo accantonare le rivalità di campanile sino ad abbracciare un progetto comune di ampio respiro.
 
Pallavolo Pordenone
Anno 2000: il germoglio sboccia dalle ceneri della Polisportiva Le Grazie, storica società cittadina attanagliata da gravi problemi interni. Con coraggio ne hanno preso allora le redini Nicola Barattin e Valentina Marson che in poco tempo ne hanno riassestato la parte amministrativa e si sono adoperati per la costruzione di un percorso tecnico efficace. Nasce così la Pallavolo Pordenone che diventa ben presto una delle maggiori realtà sportive della città; sicuramente la più incredibile grazie ai successi fulminei che l’hanno portata in soli sei anni a militare addirittura nel campionato di serie B1. Le incombenze per sostenere una categoria di alto livello però han costretto con rammarico a vendere la categoria nonostante gli ottimi risultati conseguiti dalle atlete in campionato. Si decide così di ripartire con un programma più solido e ambizioso. L’intento principale diviene portare le giovani pordenonesi alla pratica della pallavolo, dedicando al settore giovanile energie e tempo. Nel 2005/2006 prende così il volo “Progetto Arturo”, una vera rivoluzione nella pallavolo giovanile: un programma di collaborazione tra varie società della provincia per la costruzione e la scoperta di “piccoli talenti” nel nostro territorio. Un’esperienza che ha raggiunto il suo termine ma che tuttora mostra i suoi frutti.
 
U.S. San Lorenzo
Gli albori sono rintracciabili nel quartiere di Rorai Grande, l’Unione Sportiva San Lorenzo parte da lì ed il suo simbolo è Franco Alberti, presidentissimo, la cui gestione ha permesso la scalata della prima squadra alla serie C, guadagnando anche numerosi successi giovanili. Inoltre fondamentale è stato l’ottenimento della concessione per la palestra di Borgomeduna, impianto adatto alla crescita importante della società. Pallavolo Pordenone e l’U.S. San Lorenzo si affacciavano allora come le due massime sfere del volley pordenonese, in continua sfida per legittimare il proprio primato.
 
Nel 2007 la svolta: nasce “INSIEME PER PORDENONE”
Vince la pallavolo: i due presidenti trovano un accordo e avviene la fusione. Il nome prescelto ne presenta la meta: la realizzazione di un unico grande sogno.
 
Dal 2007 al 2017
L’ A.S.D. “Insieme per Pordenone” diventa la realtà più prestigiosa del volley cittadino. Vanta una prima squadra in serie C con ottimi potenziali e che punta molto in alto. Insieme per Pordenone diventa stagione dopo stagione, punto di riferimento per il suo settore giovanile  a cui vengono dedicate energie e tempo al fine di stimolarne da subito l’agonismo con la partecipazione ai campionati Under e a numerosissimi tornei per i piccoli del Minivolley. Oltre centocinquanta atleti, seguiti da uno staff tecnico d’eccellenza e da una compagine di dirigenti volenterosi e dinamici. Dopo la prematura quanto dolorosa scomparsa del presidente Nicola Barattin nel 2011 che, dopo gli straordinari successi come allenatore, aveva preso per mano l’intera struttura di “Insieme per Pordenone” per volare sempre più in alto, la società si è riorganizzata ed ha eletto il presidente Gianni Marson che ha guidato fino al 2017 la società con ottimi risultati soprattutto in ambito giovanile (Titolo Provinciale di Under 12, Titolo Provinciale Under 15 femminile, Titolo Regionale Under 13 maschile, oltre a diversi accessi ai play off nelle varie categorie).
 
Dal 2017 a oggi
Stagione di svolta in casa Insieme per Pordenone. Il Presidente Gianni Marson, pur rimanendo nel Direttivo, passa il testimone a Giovanna Della Barbara che prende le redini della società con l’ intento di proseguire il percorso del suo predecessore e portare stimoli nuovi. Questa stagione rimarrà negli annali non solo per questo cambio al vertice ma anche per la Promozione in B2 della Prima Squadra femminile.
In campo giovanile da segnalare la conquista del Titolo Regionale Under 14 maschile e due secondi posti in Provincia per l’ under 14 femminile e l’ under 16 femminile.
 
Nella stagione 2017-2018 la seconda squadra della società arrivando seconda nel campionato di seconda divisione ha diritto alla promozione e riagguanta così la Prima divisione, e nel settore giovanile la squadra nata dalla collaborazione con la Pallavolo Azzanese vince il campionato di under 15 e la Coppa Provincia.
 
Nella stagione 2018-2019 la prima squadra riparte dalla serie C arrivando subito a centrare i play-off ed arrendendosi solo contro la squadra che poi vince il campionato. Nel settore giovanile l’Under 18 femminile passa al turno regionale come seconda classificata in provincia e si arrende solo ai spareggi finali per l’accesso alle finali regionali, l’under 16 maschile arriva seconda in regione, mentre l’under 16 femminile si aggiudica il terzo posto provinciale. Anche le squadre più giovani dell’Insieme per Pordenone in questa stagione danno buoni risultati, infatti sia l’under 13 femminile che l’under 12 mista ha centrato i play-off, quest’ultima aggiudicandosi il terzo posto provinciale.
 
Nel 2019 l’Insieme per Pordenone si aggiudica il bando per la gestione della palestra F. Gallini, sede della società, e oltre che occuparsi di pallavolo si occupa di corsi di ginnastica e fitness per adulti, corsi di calcio a 5 per bambini e ragazzi e corsi di karate.